Il Casale della Cervelletta sta crollando. Una storia assurda (un'altra!)

30 gennaio 2019

Quello che potremmo chiamare il Paradosso della Tutela visto in salsa romana, anzi romanara. Della serie: più ti impegni a difendere un pezzo di patrimonio e più lo porti verso l'estinzione inevitabile.

Prendi un casale del Milleduecento con tanto di torrione medievale. Mettici sopra tutti i vincoli del caso: paesaggistici, architettonici, monumentali. Praticamente qui, stando alle norme, non si può fare nulla. Praticamente nulla. L'unica strada sono investimenti pubblici a fondo perduto da parte dell'ente proprietario del bene che però risorse non ha, non avrà mai e quando le avrà si troverà senz'altro nell'impellenza di investirle altrove.

In strutture come queste potrebbero nascere dei piccoli e peculiari progetti di ricettivo e hotellerie iper curata, potrebbero nascere location per il cinema o originali complessi di uffici. Il tutto ovviamente sotto la sorveglianza delle belle arti quanto a utilizzo e restauro. 
In questo modo gli investimenti affluirebbero, ci sarebbero i soldi non sono per restaurare l'edificio e manutenerlo, ma anche per sistemare il grande spazio verde circostante che potrebbe ospitare eventi, piccole rassegne, incontri, selezionati matrimoni. Il tutto al fine di generare risorse per la manutenzione.

I vincoli, concepiti all'italiana, rendono impossibile tutto ciò. Rendono utopistico qualsiasi sfruttamento commerciale (sebbene sano, controllato, di altissima qualità) di un bene come quello ipotetico che abbiamo descritto. Il risultato è che il bene viene abbandonato, magari occupato, senz'altro degradato. E infine crolla trasformandosi dopo centinaia e centinaia di anni di vita in un rudere morto pronto ad essere divorato dalla vegetazione. 

Che tutela abbiamo ottenuto, dunque?
Il bene ipotetico di cui abbiamo parlato, peraltro, ipotetico non è. E' un bene reale, tangibile, capace di trasformarsi in opportunità e invece obbligato dalle norme (obbligato dalle norme!) ad essere un problema, tra l'altro irrisolvibile. Stiamo parlando del Casale della Cervelletta, che come spiega il coordinamento di associazioni "Uniti per la Cervelletta" sta crollando. Il crollo secondo i comitati che hanno spedito un drone sulla sommità della torre per le ispezioni del caso, sarebbe addirittura "probabile in tempi brevi".
C'è da dire che la soluzione che danno i comitati è una soluzione... da comitati! Ovvero chiedono soldi al Comune (proprietario sciagurato dell'immobile dal 2001) pur sapendo che il Comune non ne ha, anzi pur sapendo che il Comune ha solo debiti a furia di perpetrare questo atteggiamento. Un bene così bello, così ben collocato in un parco naturale, così affascinante può GENERARE DA SOLO i denari che occorrono per manutenersi e restare vivo negli anni e nei secoli. 
Ma volete mettere com'è più facile applicare anche qui come altrove l'ideologia della tutela, del bene culturale imbalsamato, intoccabile, "tutelato" e "salvaguardato" (guardate che bella tutela e salvaguardia...), dell'edificio che fu vacchereccia, stalla, pollaio e porcile e dove oggi rappresenterebbe uno scandalo illegale l'apertura di un ristorante!? Volete mettere com'è più semplice - invece di pianificare, fare bandi seri, controllare gli assegnatari - invece assegnare anno dopo anno ad associazioni sempre più improbabili invece di innescare una valorizzazione seria frutto di una visione, di una pianificazione pubblica e di un inevitabile accordo di gestione che veda una collaborazione tra il pubblico e il privato!? Volete mettere com'è più "serio" ricorrere alle grigliate a 8 euro a persona e al volontariato laddove invece si potrebbe ricavare lavoro vero, opportunità per tanti e qualità per tutti, turisti inclusi?

E' il genere umano che decide coscientemente di suicidarsi e, prima di suicidare se stesso, di demolire tutto quello che ha costruito in millenni di civilizzazione. Dal Parco degli Acquedotti a Villa Ada, da Villa Borghese alla Caffarella, la città è piena zeppa di edifici con queste caratteristiche: potrebbero generare ricchezza, lavoro, risorse, qualità, spazi comuni davvero fruibili e invece servono solo a alimentare l'ideologia di qualche tipico "ragionier Filini" romano e consentono al Comune di fare quel che gli viene meglio: non fare, fare nulla.


22 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Palazzinari non asspettano altro....cmq che RfS difenda situazioni del genere dopo essere stata favorevole all'abbattimento dei villini storici di Roma (follia pura) mi fa specie......

LA BELLEZZA NON SI ABBATTE!!!!

Anonimo ha detto...

Viene da chiedersi: dove sono finiti i soldi che l'amministrazione aveva stanziato nel bilancio 2014-2015 (circa 4 milioni di euro OPI40856001) per il "recupero e la valorizzazione del casale della cervelletta"?

Possiamo dire che non è una vicenda tutta italiana, ma soprattutto romana! andando a studiare l'ultima legge urbanistica della Regione Emilia Romagna (24/2017), si fa di tutto per incentivare i privati a riqualificare, rigenerare e valorizzare beni di interesse storico-architettonico, culturale, paesaggistico e ambientale. Ahimè

Anonimo ha detto...

intanto la povertà dilaga: https://postfeed.it/SzEPeC3

Bah. ha detto...

sticazzi del casale della comesechiama. intanto la fiorentina ce sta a fa' un culo così, mannaggia a san pietro

Anonimo ha detto...

Anonimo 5:02

"la bellezza non si abbatte".
Nel caso del Casale, verrebbe da dire che.....si abbatte da sola!

Un calabrese incazzato ha detto...

ahahahah sei simpaticissimo

W LA SORCA!

Anonimo ha detto...

>> dove sono finiti i soldi che l'amministrazione aveva stanziato nel bilancio
>> 2014-2015 (circa 4 milioni di euro OPI40856001) per il "recupero e la
>> valorizzazione del casale della cervelletta"?

eh no! se il casale deve andare alla gestione privata per i loro "selezionati" matrimoni i soldi per il recupero ce li mette chi gestisce.... con quei quattro milioni di soldi nostri ci si fanno cose utili a tutti i cittadini, anche a quelli che non vanno ad "eventi, piccole rassegne, incontri, selezionati matrimoni".


Anonimo ha detto...

E' la mentalità della decrescita felice, che infatti e' cominciata. Comunque anche il PD di prima era su queste posizioni

non c'hai capito un cazzo ha detto...

sciacquati la bocca quando parli decrescita, pirlotto. che tu di politica e di filosofia non ci capisci un emerito cazzo

Anonimo ha detto...

Buongiorno, cerco prestito urgente da privato di 25000 euro per saldare una causa di lavoro. Sono lavoratrice dipendente con reddito dimostrabile. Posso rimborsare in 60 rate. Grazie

Miriam Lavoretano ha detto...

...






Buongiorno. Mi chiamo Miriam, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it



































Buongiorno. Mi chiamo Miriam, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it
















































Buongiorno. Mi chiamo Miriam, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it




























































Buongiorno. Mi chiamo Miriam, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it


































































..

Buongiorno. Mi chiamo Miriam, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it



































Buongiorno. Mi chiamo Miriam, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it















































Buongiorno. Mi chiamo Miriam, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it




























































Buongiorno. Mi chiamo Miriam, ho beneficiato di un prestito di 18.000 € in 60 mesi presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni: cristinaallegri09@hotmail.it







....

Anonimo ha detto...

Caro filosofo vedo che la verità brucia. Ciaone

antifascista tonelliano ha detto...

Che fa rima con cojone. Salutiassoreta.

Anonimo ha detto...

Mi sembra di percepire un certo qual senso di imbarazzo nelle fila dei pentafessi.
Stanno passando dalla Marcia trionfale a quella funebre; ma nella bara c'è un'intera città e fra poco un'intera nazione.
Degna fine di quasi trent'anni di barzellette e puttanate, tranne qualche rara eccezione.

Anonimo ha detto...

La Cervelletta è un covo di intellettuali piddioti radical che poiché non contano nulla si fanno grandi vedendo film cervellotici. Èora che ritorni al suo scopo originario, coltivare galline e produrre caciotte! Abbasso i professoroni, viva i figli della terra!

Anonimo ha detto...

Miriam, I tuoi 18.000 euro sai bene dove te li puoi mettere.

Tramvinicyus ha detto...

A Mi' Hai rott'er cazzo!!!

samaher ha detto...



http://www.remjeddah.com/
http://www.remjeddah.com/شركة-تنظيف-كنبات-بالكويت/
http://www.remjeddah.com/شركة-تنظيف-منازل-بالكويت-رخيصة/
http://www.remjeddah.com/مصبغة-غسيل-سجاد-الكويت/
http://www.remjeddah.com/معلم-صحي-بالكويت-ممتاز/
http://www.remjeddah.com/فني-صحي-الكويت/
http://www.remjeddah.com/تنكر-سحب-مجاري-الكويت/
http://www.remjeddah.com/سباك-صحي-بالكويت/

steve ha detto...


شركة تنظيف سجاد بمكة شركة تنظيف سجاد بمكة
شركة تنظيف سجاد بالمدينة المنورة شركة تنظيف سجاد بالمدينة المنورة
شركة تنظيف سجاد بالدمام شركة تنظيف سجاد بالدمام
شركة تنظيف سجاد بجدة

Unknown ha detto...

Sì, vi confermo, che esiste realmente una persona in buona fede, molto onesta e seria, che sono pronti ad aiutare ogni persona in necessità di prestito. Sono stato servito ieri sul mio conto di una somma di 15000€ da parte della banca di fiducia. Sì, è vero. Ho bene beneficiato della sua offerta di prestito. Potete contattarlo grazie al suo indirizzo email o numero whatsapp: 0033756910926 (robertapinciroli@virgilio.it.

Madoo ha detto...

Thank you so much for marvelous posting! I definitely enjoyed reading it, you’re a great author


คาสิโนออนไลน์ที่น่าเชื่อถือและมีความเป็นมืออาชีพที่สุดในตอนนี้

โปรโมชั่นGclub ของทางทีมงานตอนนี้แจกฟรีโบนัส 50%

เพียงแค่คุณสมัคร สล็อตออนไลน์ กับทางทีมงานของเราเพียงเท่านั้น

ร่วมมาเป็นส่วนหนึ่งกับเว็บไซต์คาสิโนออนไลน์ของเราได้เลยค่ะ

สมัครสล็อตออนไลน์ >>> Goldenslot

สนใจร่วมสนุกกับ คาสิโนออนไลน์ คลิ๊กได้เลย

มีทั้งคาสิโนออนไลน์ หวยออนไลน์ ฟุตบอลออนไลน์ สล็อตออนไลน์ และอื่นๆอีกมากมาย

Barbara ha detto...

Are you searching to find reliable statistics homework services, you have found the best one. Hire us. We have smart software guided approaches to crack your statistical problems. Our methods apply relevant theories to obtain solutions. Our facilities are also among the best in the market to offer students exactly what they want. https://paperhelpers.org/college-paper-help

ShareThis