Non si salva manco il campo santo

29 ottobre 2010

Mi piacerebbe sapere se qualcuno dei Dirigenti competenti in indirizzo alla presente si è fatto di recente una passeggiata all’interno del cimitero di Prima Porta in special modo nei “palazzoni”. È indecoroso quanto si evidenzia all’interno di questi: sporcizia, degrado, tende e guide fatiscenti, fiori e sporcizia ovunque. Con l’avvicinarsi del 2 novembre qualcuno, almeno per questi giorni, intervengano.
Mario Remoli

3 commenti | dì la tua:

Alessandro ha detto...

Questa è una delle cose che mi fa più rabbia. Non c'è rispetto neanche per i morti. E me la prendo sia con Ama, che dovrebbe pulire l'ordinaria mantuenzione, che con i soliti vandali che imbrattano le superfici esterne...

Giusto ieri apprezzavo la ripulitura del muro del Verano...Peccato che era solo una minima parte.

Anonimo ha detto...

http://www.amaroma.it/media/ufficio-stampa/1338-al-via-il-progetto-accoglienza-nei-cimiteri-romani.html

Andrea Lesti ha detto...

Tra l'altro sono mesi che al Gruppo Semicircolare del Flaminio, si aggirano degli autentici disgraziati, a cui personalmente auguro di finire presto dentro uno di quei loculi (dopo lunghi e atroci sofferenze) da dove rubano le madonnine di bronzo e quant'altro...io già li ho denunciati a suo tempo, ma hanno di nuovo rubato alla tomba di mia zia...come ho tempo farò una nuova denuncia...chi ruba ai morti non merita di esistere !!!

ShareThis