Nuovo sindaco di Roma? La corsa al Campidoglio si avvia a ridursi in farsa

24 maggio 2020


L’economia in crollo verticale, la produzione industriale spazzata via, milioni e milioni di nuovi disoccupati, prevedibili disordini sociali, povertà diffusissima per anni, debito pubblico alle stelle. Tutto nei prossimi mesi, come uno tsunami. Se non si cambiano i paradigmi durante tragedie di questa portata, quando mai si cambiano?

SE NON COMMISSARI ORA, QUANDO?
E invece Roma riesce a far finta di nulla. Invece di approntare un serio commissariamento governativo (qui le istruzioni su come fare, scritte su questo blog anni e anni fa), con regole ad hoc, che permetta una volta per tutte di sistemare le storture della città (uniche in gran parte casi a livello occidentali) nel giro di un mezzo decennio, si sta rigettando in una patetica, farsesca campagna elettorale.
Una campagna elettorale che eleggerà un nuovo sindaco e che si svolgerà sui toni del populismo e del consenso a tutti i costi. E con la ricerca del consenso a tutti i costi è possibile, in alcun modo, affrontare e risolvere i problemi che la città si porta dietro come metastasi di un cancro mortale: la qualità del personale comunale, la gestione di municipalizzate decotte come Ama e Atac, la questione delle bancarelle, la questione dei taxi, la questione dei cartelloni, la questione della burocrazia, la questione dello sviluppo immobiliare e della rigenerazione urbana, la questione della sosta delle vetture, i temi della ciclabilità e della pedonalità, la questione della casa, la questione delle nuove infrastrutture, la faccenda degli spazi occupati, lo sviluppo del mare e molto altro. 

Tutti questi grandi temi, come avvenuto negli anni passati, passeranno in secondo piano perché in primo piano sarà ancora la gestione del potere, la conquista del consenso e l’amministrazione di ingenti quantità di denaro in funzione clientelare e, oltretutto, ideologica.

La campagna elettorale è di fatto iniziata in questi giorni con la ammissione (seppur in maniera farsesca, mai chiara, sempre coi metodi della vecchia politica) di Virginia Raggi in relazione alla sua volontà di di ricandidarsi. Amminissione poi rilanciata dai più cialtroneschi esponenti della sua clacque tipo Paolone Ferrara, secondo il quale interrompere l’azione di Virginia Raggi equivarrebbe ad interrompere un Michelangelo intento ad ultimare la Cappella Sistina. Insomma Raggi, secondo Ferrara, sta facendo un capolavoro. Sicuramente un capolavoro per i miracolati come lui che erano una nullità e nullità sarebbero continuati ad essere senza un partito inquietante che ci ha raccontato che uno vale uno, che Paolone Ferrara vale come un eccellente amministratore. Intanto nella Ostia di Paolone la situazione è talmente fuori controllo che le gang di fascistoni connesse ai mandamenti mafiosi si ritengono totalmente padroni del territorio in assenza delle istituzioni.

La ricandidatura di Virginia Raggi (di gran lunga il peggior sindaco della città di tutti i tempi) tuttavia non sarebbe lineare e si presterebbe a varie ipotesi alternative. Si candida con il Movimento 5 Stelle il quale si rimangerebbe la regola dei due mandati (un partito di menzogneri che si è rimangiato tutti, non sarebbe dunque una novità)? Si candida con una lista civica addirittura contro al Movimento 5 Stelle? Si candida dopo elezioni primarie (primarie a modo loro ovviamente, con duecento amici che votano su Rousseau) assieme ad altri candidati? 
Da capire. Anche perché il Movimento - o meglio parte del Movimento - stava intanto puntando decisamente su un’altra candidatura, quella di Monica Lozzi, presidente del Settimo municipio la quale si è dimostrata una buona amministratrice del Settimo municipio e quello dovrebbe fare, non il sindaco di Roma che richiede personalità di grande visione e relazioni internazionali. Tuttavia Lozzi in spregio dei propri limiti ci crede e si è ultimamente determinata a fare la spina nel fianco di Virginia Raggi. Anche qui non è chiaro con quale schema politico le cose potranno andare avanti. Si ritiene che Roberta Lombardi, la faraona che non vedrebbe di buon occhio un bis di Raggi, stia lavorando per tenere insieme l’alleanza M5S/PD che già governa il paese anche su Roma. E Lozzi potrebbe essere la figura ideale per questo. Di certo si tratterebbe di un compromesso al ribasso, con una personalità che - per carità - si è dimostrata capace, ma da qui ad amministrazione una delle più importanti e simboliche città del mondo ce ne corre.
Un profilo più credibile potrebbe averlo Enrico Stefàno che potrebbe essere, nel lato M5S, ma anche in caso di una alleanza M5S/PD da sancirsi prima o dopo il ballottaggio, il terzo che gode tra i due litiganti. La verità è che Stefàno è riuscito per miracolo a conservare un profilo alto rispetto alla marmaglia di incapaci e miracolati che il Movimento ha portato a decidere le sorti di Roma. Con un plus ulteriore: i suoi temi, quelli per cui lotta da anni e in particolare la mobilità sostenibile e un diverso ripensamento degli arredi urbani delle strade, sono d’un tratto, a seguito dell’emergenza sanitaria, divenuti di grande attualità. Non più battaglie da nerd, bensì vessilli imprescindibili dietro ai quali tutte le città del mondo si stanno muovendo. Questo non ha conseguenze di poco conto in uno scenario che è radicalmente cambiato in poche settimane. Nel frattempo Stefàno risulta sempre più apprezzato da comitati e associazioni di cittadini che, in maniera rapidissima, stanno capendo quanto sono strategici ormai certi cambiamenti. Da non trascurare poi le relazioni nazionali e internazionali che ha potuto intessere sempre con personalità che combattono sui medesimi fronti. Se il Movimento volesse smetterla di essere un partito interessato esclusivamente al potere e volesse tornare ad essere una iniziativa focalizzata sui contenuti, sul cambiamento e sul futuro sostenibile questa potrebbe essere una opzione. L’unica capace di marcare reale discontinuità rispetto alla pessima Giunta Raggi e anche qui con buone probabilità di catalizzare anche l’interesse del PD.

Già, il PD. Cosa fa il PD a Roma? Innanzitutto bisogna dire che il Partito Democratico è riuscito in un compito straordinario, impensabile: è una accozzaglia di personalità mediocri e inqualificabili ancor peggiore di quello che era il partito quando decine di suoi esponenti firmarono da un notaio per disarcionare Ignazio Marino! Hanno insomma continuato a peggiorare: non è entrata nessuna personalità nuova di eccellenza e i vecchi capi bastone, quasi sempre buoni a nulla, hanno preso ulteriormente piede. Non è un caso che in questa situazione la corsa alla riconquista del Campidoglio (manca un anno!) non sia manco partita. Non solo non c’è un candidato, ma c’è una pletora di nomi e il solito squallido e caotico tutti contro tutti, all’insegna della totale mancanza di visione e di progetto. Si va dall’ipotesi di coinvolgere il povero Enrico Letta (presidente, non ti far fregare!) fino a David Sassoli capo del Parlamento Europeo e si scende giù giù (molto giù) fino a Sabrina Alfonsi, attuale presidente del Primo Municipio. Nel mezzo ovviamente si affacciano i presidenti di municipio che negli ultimi anni hanno strappato al M5S i tanti territorio che hanno perduto la propria giunta: Giovanni Caudo (il quale dopo aver scelto personaggi folkloristici come Christian Raimo ha perduto purtroppo qualsiasi credibilità) o Amedeo Ciaccheri (il quale invece, per la sua storia legata all’estremismo politico, credibilità non ne ha mai avuta granché). Non mancano poi suggestioni più tecniche come quelle che portano ai nomi del capo della Polizia Franco Gabrielli e a Carlo Calenda, sicuramente - quest’ultima - figura non prima di efficacia e di visione, ma che dovrebbe essere nominato a commissario non a sindaco visto che a causa delle presenti norme il Sindaco di Roma - anche qualora fosse Batman in persona - non avrebbe potere di fare nulla.
Non ci dimentichiamo poi che in tutto questo caos potrebbe uscire fuori bel bella la signora Franceschini, ovvero Michela Di Biase. Insomma quella che ha per anni tenuto bloccata la riqualificazione del Cinema Metropolitan perché così le avevano detto di fare i suoi amichetti del Cinema America Occupato. Questa figura si dovrebbe confrontare cosi sindaci di Parigi, di Madrid, di Londra, di Milano. Come no...

E LA DESTRA?
Considerate le condizioni del PD, dunque, non vi dovrà risultare strano il fatto che il M5S possa essere ancora della partita. Hanno governato malissimo, ma le opposizioni sono risultate inesistenti. Ecco perché il M5S, che dopo questi 4 anni non dovrebbe avere la minima voce in capitolo e anzi dovrebbe solo nascondersi, in realtà giocherà un ruolo. E se il PD è in condizioni riprovevoli, non si può dire meglio del centro destra. Centro destra che a Roma non significa altro che Fratelli d’Italia. Anche qui niente nomi, niente programmi, niente visioni. Col rischio serio (ovviamente la Giorgia Meloni se ne guarda bene, visto che tutti i sindaci di Roma da Alemanno ad oggi hanno visto distrutta la loro carriera politica) di ritrovarsi candidature debolissime come quelle di Giulia Buongiorno o di Fabio Rampelli, il tizio che odia la rigenerazione urbana e l’architettura contemporanea ma che però - con i suoi manifesti recanti sempre un gabbiano - non odia le affissioni abusive con le quali imbratta mezza città, edifici scolastici inclusi. Insomma il tizio che odia le ricette che potrebbero rimettere finalmente in carreggiata la città.
Chiudiamo l’articolo (che aggiorna un nostro articolo su un argomento simile uscito giusto una settimana prima dell'inizio dell'emergenza) come l’abbiamo aperto: il governo si renda conto che la città, alla fine della drammatica esperienza di Raggi, merita un commissariamento lungo, con un commitment chiaro, con regole completamente diverse da oggi, con nessuna limitazione (ad esempio a licenziare gli incapaci), con degli obbiettivi misurabili, con un commissario capace e con una squadra di subcommissari inflessibile. 

50 commenti | dì la tua:

Unknown ha detto...

Io riprenderei il discorso su Marino, esattamente dove è stato lasciato. Mi piacerebbe pensare che il problema si riducesse una panda rossa parcheggiata senza il tagliandino. Sarebbe un sogno

Anonimo ha detto...

Non è che il commissario Tronca abbia lasciato traccia dopo di se. Un commissario con poteri dittatoriali non può esistere, meglio tornare a una personalità politica con un forte consenso e una squadra di livello tipo il primo Rutelli

Anonimo ha detto...

Orfini, e tutti i firmatari di quel documento che costrinse Marino a dimettersi lasciando Roma nelle mani degli imbecilli pentastellati, dovebbero essere a Guantanamo e invece continuano a fare politica, compresa la mente che ordi' la trama, Matteo Renzi. Che il Diavolo se li porti, nel mezzo di fiamme eterne, altissime.

Chi firmò all'epoca:

Cecilia Fannunza
Michela De Biase
Fabrizio Panecaldo
Orlando Corsetti
Alfredo Ferrari
Maurizio Policastro
Dario Nanni
Giovanni Paris
Valeria Baglio
Athos De Luca
Erica Battaglia
Valentina Grippo
Liliana Mannocchi
Marco Palumbo
Laura Pastore
Ilaria Piccolo
Antonio Stampete
Giulia Tempesta
Daniela Tiburzi

TUTTI DEL PD. ED IN PIÙ :

Svetlana Celli (Lista civica Marino),
Roberto Cantiani (Ncd),
Daniele Parrucci (Centro democratico),
Alfio Marchini (Lista Marchini)
Alessandro Onorato (Lista Marchini)
Ignazio Cozzoli (fittiano, ex Alemanno)
Francesca Barbato (come sopra).

Anonimo ha detto...

Meno male che qualcuno ricorda quei nomi dell'infamia, che hanno contribuito pure ad affossare quel poco di credibilità che aveva ancora il PD.

Anonimo ha detto...

Il problema principale è che questa campagna elettorale si baserà su "la raggi ha fatto schifo noi sicuramente faremo meglio" modalità con la quale Il pd potrà tranquillamente candidare qualche trombato incompetente che aspira ad essere premier e la destra qualche trombato fascio/mafioso.
Sarebbe interessante fare un articolo con una lista delle criticità di roma, cosi tanto per vedere chi abbia le palle di affrontarli perlomeno a livello di "tematiche"

Anonimo ha detto...

Grande giusto fare i nomi, ovviamente fra il plauso di virginia e C, che già prestava i 10 mila euro al mese senza fare un ca..o.

Anonimo ha detto...

Anche il tuo amico Stefáno è alquanto triste fuori luogo, lo senti parlare ed è imbarazzante.
Insomma, uno squallore. Io non voterò nessuno, se potessi me ne andrei domani mattina da questa città.

Anonimo ha detto...

con tutti i loro difetti i 5 stelle stanno trasformando roma in una città a misura di pedone, di ciclista hanno una visione uomocentrica e non autocentrica della città e per essere la prima volta che governano stanno facendo più che bene e hanno ottimi progetti in cantiere vedi la linea G, ma tu rfs sai solo sbraitare come un bambino senza capirci niente, mi auguro che i romani siano più intelligenti di te (cui vuole poco) e che alle prossime elezioni facciano rivincere la RAggi o chi per lei

Anonimo ha detto...

Le ciclabili sono state fatte per giustificare il bonus di 500 euro su ebike e monopattini.

Anonimo ha detto...

Forse dovreste rileggervi andando indietro nel tempo: in tanti anni non ve n'è mai andato bene uno. Da Rutelli a Raggi passando per Veltroni, Alemanno, Marino e i commissari. E ogni volta, avete sbagliato, in un verso o nell'altro, perché un bel tacer mai scritto fu.
Il sindaco i poteri ce li avrebbe. Quell'incapace sesquipedale in carica aveva in partenza un sostegno politico e materiale in consiglio da poter praticare una semi-dittatura. E in realtà lo fatto lasciando anche che i suoi pretoriani facessero scempio di quello che era rimasto dopo il passaggio dei lanzichenecchi di Aledanno. La Raggi l'avevate invocata a gran voce e sostenuta a spada tratta. Bravi. Marino l'avete boicottato in tutti i modi possibili, e c'è voluto Orfini per farvi capire (capire è parola grossa, ma tant'è).
Andate a vedervi con chi vanno a braccetto oggi i firmatari dell'infamia notarile, a cominciare da Athos De Luca, eterno consigliere senza lascito. Iscrivetevi anche voi al club del 2% chissà che non vi tocchi una poltrona più comoda. Oppure, romanamente, annatevela a pij' 'nder...

Anonimo ha detto...

https://www.casilinanews.it/135165/attualita/cronaca/roma-ho-preso-il-muro-fratelli-fermato.html

Che scriveva il coglione su twitter l'altro giorno Tone'?

Anonimo ha detto...

Scriveva che il comandante, vari colleghi e marito di collega sono sotto processo.
Ma purtroppo i sorci (cit.) che soffrono di calvizie quando si svolge semplicemente il loro lavoro pensano che hanno salvato il mondo

Anonimo ha detto...

Appena si parla di coglioni...taac...

Anonimo ha detto...

Appena si parla di sorci...taac...

Laure ha detto...

Buongiorno
Ti scrivo per informarti che offriamo prestiti privati ​​a un tasso di interesse del 2%. Possiamo prestarti per fare affari, gestire una fattoria o qualunque cosa tu voglia fare come progetto. Contattaci direttamente via e-mail: (sduplens@gmail.com)
I miei migliori saluti

Ninfa ha detto...

Gentilissimi, liberi di chiamare "tizio" Fabio Rampelli, che prima di diventare vicepresidente della Camera è stato deputato, consigliere regione, consigliere comunale e consigliere circoscrizionale facendo una gavetta degna di altri tempi. Ma affermare che l'architetto Rampelli (perché è anche architetto) odia la rigenerazione urbana non rientra nella libertà di opinione ma nella libertà di menzogna. Come sanno anche i sampietrini, gli eletti della Capitale di tutti i partiti, e come ben sanno anche gli imprenditori edili e le associazioni di tutela ambientale, sono 25 anni che Rampelli parla, auspicandola, di rigenerazione urbana. Concetto entrato oggi nel dizionario della sinistra per coprire il suo fallimento sulla gestione del territorio.
Evidentemente la giovane età di chi ha scritto questo pezzo, o la malafede di chi glielo ha commissionato, ha giocato un brutto scherzo dicendo o falsità o malignità confacenti a un teorema legittimo ma non legittimato a mentire sulla realtà dei fatti. Si suggerisce maggiore applicazione nello studio.
Saluti.
Sabrina Fantauzzi
Portavoce del vicepresidente della Camera dei deputati
Fabio Rampelli

Claudia Klein ha detto...

Ciao e benvenuto a Spotcap Global Loan Services, mi chiamo Claudia Klein, sono un prestatore e anche un consulente di prestito.

Hai un disperato bisogno di un rafforzamento finanziario? hai bisogno di un prestito per vari scopi? se la tua risposta è sì, ti consiglierò di contattare la mia azienda tramite | spotcapglobalservices@gmail.com | o inviaci un messaggio su WhatsApp: +4915758108767 | e avere un prestito nel tuo account entro 24 ore perché forniamo servizi di prestito eccellenti in tutto il mondo.

Offriamo tutti i tipi di servizi di prestito (prestiti personali, prestiti commerciali e molti altri), offriamo prestiti sia a lungo che a breve termine e inoltre è possibile prendere in prestito fino a 15 milioni di euro. La mia azienda ti aiuterà a raggiungere una varietà di obiettivi con una vasta gamma di prodotti di prestito.

Sappiamo che ottenere un prestito legittimo è sempre stato un grosso problema Per le persone che hanno problemi finanziari e hanno bisogno di una soluzione, molte persone trovano così difficile ottenere un prestito azionario dalle loro banche locali o altri istituti finanziari a causa degli alti interessi tasso, garanzie insufficienti, rapporto debito / reddito, punteggio di credito basso o qualsiasi altro motivo.

Niente più tempi di attesa o visite bancarie stressanti. Il nostro servizio è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7: puoi ottenere un prestito e completare le tue transazioni in qualsiasi momento e luogo.

Forniamo servizi di prestito di classe mondiale 24 ore su 24. Per richieste / domande? - Invia un'e-mail a | spotcapglobalservices@gmail.com | o inviaci un messaggio su WhatsApp: +4915758108767 | E ricevi una risposta in un istante.

La tua famiglia, i tuoi amici e i tuoi colleghi non hanno bisogno di sapere che sei a corto di soldi, semplicemente scrivici e riceverai un prestito.

La tua libertà finanziaria è nelle tue mani!

Anonimo ha detto...

Ma i cumuli di monnezza per le strade già te li sei dimenticati

Anonimo ha detto...

Tesò, ti assicuro che questi che hanno scritto qui sopra non sono di sinistra.

Linda ha detto...

It's very good post which I really enjoyed reading. It is not everyday that I have the possibility to see something like this.
click on here

Anonimo ha detto...

In questo particolare periodo storico Roma avrebbe bisogno di un sindaco di destra, attenzione però, non della destra ignorante e rozza che c'è oggi, ma della destra ideale, quella destra severa ma giusta che, purtroppo, in Italia e soprattutto a Roma non esiste.

Per capirci meglio, Roma avrebbe bisogno di una sorta di Rudolph Giuliani, il sindaco conservatore che fece uscire New York dal clima da "guerrieri della notte" che andava avanti dagli anni '70.

Anonimo ha detto...

Visto l'esiguo numero di ciclisti che si ferma a semaforo rosso credo che la casa avanzata sia un inutile spreco di soldi.

Anonimo ha detto...

Su un argomento interessante, 22 commenti meno 4 di pubblicità su prestiti personali.
Blog finito per manifesta inutilità.
Tonelli ciociaro buttati nel tevere, ma fuori dal Lazio, dove puzzi de meno.

Anonimo ha detto...

Ciao Little Tony, ti ricordi di Guido Nero? Dai, quello che portava l'acqua co' l'orecchie a Marino.
Secondo te che problema ha? Prima si lamenta che a Piazza Madonna dei Monti non c'e' nessun controllo, poi, quando ci trova 4 pattuglie si lamenta lo stesso.
Stara' facendo la fine del fallito?
Mi auguro di no per lui.

Anonimo ha detto...

Povero sorcio (cit.).
Il corriere della sera continua a perculare la sua categoria, tra poco riapriranno piazzale Clodio e la sua calvizie peggiora giorno dopo giorno.
Un sentito saluto

Diego ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Diego ha detto...

A costo di sembrare noioso e ripetitivo reitero la mia domanda: e il commissario chi lo nomina?... E in base a quali criteri di potere verrà nominato?...Nessun commissario, dittatore o caudillo è in grado di garantire il buon governo della città se a nominare questo sono gli stessi partiti che l'hanno scientemente saccheggiata. L'unica soluzione ragionevole è il modello Milano. Il comune di Roma va ricondotto alle dimensioni ragionevoli dell'anello ferroviario (o poco oltre), in effetti oggi un abitante di Tor Pagnotta pensa di dover chiedere conto al Campidoglio se i marciapiedi sotto casa sono rotti...praticamente nessun abitante dei quartieri di Roma conosce il nome del presidente del proprio municipio, occorre dunque dividere le sterminate periferie in comuni veri e propri, con tanto di logo bandiera e un sindaco riconoscibile, esattamente come con l'interland di Milano, in questo modo tornerebbe ad esistere un rapporto sano tra amministratore ed eletto, che è il sale dell'autogoverno democratico.

Anonimo ha detto...

Ma quale pedone centrica pensavo solo alle bicicletta, ai monopattini e ai soldi gli Autobus? Metropolitana tram ? Una città non paese sveglia e negozi e i turismo sveglia sveglia Roma in mano ai cinque stelle colpa vostra vergognatevi Romani averla votata e i disabili ? Ma questo cos’è non ci pensate? Gli eterosessuali che drovrebbero avere più rispetto e le famiglie italiane? E i cittadini Romani? Roma appartiene ai Romani non ai ciclisti andare correre nella Villa nei parchi se vi piace andare bicicletta oppure sulla strada rispattate le regole delle auto anzi il codice della strada su marciapiede si va piedi ( camminate non vi piace bus metro e autobus) comunque drovrebbero vietare le biciclette sulla metropolitana cosa c’entra Quella l’entrat per i disabili

Anonimo ha detto...

Marino la fatto fuori da Renzi e da gli tutti voi alltri che volva togliere gli abusivi

Anonimo ha detto...

Scusate, a qualcuno avanza un sus? Perche' io ho finito i miei per oggi...

Anonimo ha detto...

Basta con queste biciclette con queste piste ciclabili e monopattini basta basta basta basta basta basta basta basta basta basta basta ancora basta basta ancora basta basta basta basta ancora basta scompiazzatto tutto da Londra che schifo anzi Bruxelles dalla Cina che schifo, copiare dal Giappone no è ? No dai cinesi ,
Gli Autobus sono ancora vecchi bus e metro filo bus abbandonati

Anonimo ha detto...

Scusate a qualcuno avanza un vigile urbano indagato??

Massimo ha detto...

Anonimo 6:30 sono perfettamente d'accordo. Il brutto è che tanta gente non ha capito la situazione. Purtroppo Roma è nelle mani di cittadini inqualificabili.

Massimo ha detto...

Anonimo 11:18 mi auguro che sia sarcastico!

Massimo ha detto...

A Roma ormai parlare di cose serie, in modo serio, sembra impossibile. A quanto pare il preciso disegno di distruzione delle nuove generazioni, attuato dalle ultime riforme scolastiche una peggio dell'altra, ha funzionato. Poveri noi.

Anonimo ha detto...

Perché invece le vecchie generazioni, che te lo dico a fa , tutti Leonardo e Pico della Mirandola, ma infatti.

Anonimo ha detto...

Col cazzo il commissario, pigliatevi le vostre fottute responsabiltå, manco che a votare la feccia di giunte che vi siete scelti siano stati i tedeschi. Votate le merde perchè vi ci riconoscete, va bene si chiama democrazia rappresentativa: se ti fai rappresentare da minkioni significa che ti riconosci in un minkione.
Alternative a prendersi le proprie responsabilità sono due
1 terminonuclearizzazione
2 interdizione e patente di invalidità civile al 100% per tutti
In entrambe i casi non votate piū

Anonimo ha detto...

Io per er megalo-comune lungo 50 km e largo 40 candiderei Hitler. E' l'unico che puo' ripulire li sassi de dumila anni der centro storico grande come Buenos Aires

Motor Sport ha detto...

There are some interesting points in time in this article but I don’t know if I see all of them center to heart. There is some validity but I will take hold opinion until I look into it further. Good article, thanks and we want more! Added to FeedBurner as well

Click Here
Visit Web

Blogger ha detto...

Sono Peter di Milano... Alcuni dicono che l'incantesimo d'amore non funziona, ma ho visto che l'incantesimo d'amore funziona tutto a causa del dottor ADELEKE il miglior lanciatore che ha lanciato un incantesimo per me e ha riportato mio marito a me e ora stiamo vivendo come una famiglia tutto grazie al dottor ADELEKE. È possibile contattarlo su WhatsApp: +27740386124 o inviarlo via e-mail: ( aoba5019@gmail.com )

Anonimo ha detto...

Ancora con questa storia del sindaco, mo arriva il sindaco strafigo che salva tutto. Contateci.
Non è che in quanto città e cittadini inqualificabili vi ritrovate solo amministrazioni a quel livello ?
Chissà quanti altri anni di degrado vi servono per arrivarci.
Che poi voi romani avete già la nobile funzione di essere la barzelletta di Italia, è importante eh. Accontentatevi, più di questo non ce la fate.

Tekniko Global ha detto...

mobile app development company in delhi

xem truc tiep bong da hom nay ha detto...

Thanks a lot for the post. It has helped me get some nice ideas. I hope I will see some really good result soon.

Anna Maria Fogliano ha detto...

.




Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it




















































































































































































Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it




















































































































































































Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it




















































































































































































Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it




















































































































































































Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it




















































































































































































Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it


.

Anonimo ha detto...

Bene, 4 anni fa sponsorizzavi la Raggi come sindaca invece di raccomandare i lettori di astenersi dal voto, e adesso te ne penti? Perché io mi sono già pentito di seguirti. Una che è fissata per Casapound come unico problema della città, e che sistema, a un anno dalle prossime elezioni, le strade piene di buche e dossi causati da alberi poi tagliati (inclusa l'Ostiense ad Ostia, dove una ragazza perse la vita, dove i lavori non il giorno dopo la tragedia, ma dopo qualche anno, cioè ieri), cavolo mi sa che hai fatto una bella scelta. Se Kanye West diventa presidente al posto di Trump e Biden, tu chi consiglierai come primo cittadino della capitale? Achille Lauro? Altro che commissari, sempre della stessa sponda, come i magistrati.

Agure Marian ha detto...

Ciao a tutti, mi chiamo Agure M Natalia Filho, ero consulente matrimoniale, mi esercitavo da 13 anni. Io e mio marito eravamo fidanzati del liceo, l'abbinamento perfetto. Qualche mese fa era in viaggio d'affari e quando è tornata a casa era tutto diverso. Ho fatto del mio meglio per rendere inutile il nostro matrimonio, fortunatamente ho incontrato un amico in un gruppo sociale che mi ha raccontato tutto sulla sua situazione con suo marito e su come il loro matrimonio è stato salvato da un incantatore di nome Dr. Adeleke. L'ho contattata e mi ha dato istruzioni su cosa fare, ed ecco, sono una donna più felice e il mio matrimonio è al meglio. Puoi far funzionare di nuovo quella relazione fallita, puoi riportare la pace in un'amicizia travagliata. I suoi contatti sono, e-mail: aoba5019@gmail.com o whatsapp a: +27740386124

Unknown ha detto...

Esiste un fenomeno psichiatrico consistente nel considerare reale ciò che si desidera e irreale ciò che è inconfutabilmente vero. È un disturbo cognitivo assai diffuso, non vergognarti di chiedere aiuto, conosco valenti professionisti. Ne hai bisogno.

Owen oliver ha detto...

Spot on with this write-up, I truly think this website needs much more consideration. I’ll probably be again to read much more, thanks for that info.

Click Here
Visit Web

Alijabrel ha detto...

After study a few of the blog posts on your website now, and I truly like your way of blogging. I bookmarked it to my bookmark website list and will be checking back soon. Pls check out my web site as well and let me know what you think.

Ludomanistudier.dk
Information

Radhika ha detto...

This is interesting, have you seen it..
Oh Best Quotes!


best sad quotes

Happy Teachers day quotes

broken heart tears Quotes

Thoughts of the day

Best Love Quotes

ShareThis