18 febbraio 2013

Vedodoppio ovvero un post epico. Quale è Roma e quale è Bucarest? E Lisbona? E Zagabria? E Varsavia? Pazzesco eh...











Un lavoro di Riccardo de Conciliis

11 commenti:

  1. A parte il paragone di viale delle belle arti che ancora tiene la botta, tutto il resto è impietoso.

    RispondiElimina
  2. non sono d'accordo, facile fare confronti di immagini in stagioni diverse, sono d'accordo sulle bancarelle, ma per il resto mi spiace ma non lo accetto

    RispondiElimina
  3. che poi è stato scelto il meglio del meglio che c'è a Roma, bastava girare l'angolo per rappresentare il terzo mondo più schifoso. si poteva fare meglio

    RispondiElimina
  4. ma roma è ormai ancora peggio!!!!

    RispondiElimina
  5. Confronto molto interessante, a mio avviso ci sono 3 cose evidenti:
    1. i parapedonali ed i dissuasori sui marciapiedi li usano tutti, tranne noi
    2. le aree verdi sono più curate (ma anche più rispettate da quei cittadini)
    3. troppe macchine a Roma (numero procapite tra i più alti in assoluto, credo) da qualche parte le dovremo pure mettere (!?)

    RispondiElimina
  6. UNA MAREA DI CARTELLONI CHE DETURPANO E DEVASTANO TUTTO A ROMA , ALTROVE NO.

    Magnifico Post!

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  7. Voi state male co' la testa...

    RispondiElimina
  8. a regà, io via della dataria non l'ho mai vista così... Secondo me neanke photoshop sarebbe in grado di farla sembrare decente...

    RispondiElimina

Ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che inserisce nel commentario. Questa bacheca non può essere moderata a monte.