20 maggio 2011

La segnaletica sotto la metro. Una barzelletta

30 commenti:

  1. Troppo bella!! in basso a destra hanno anche disegnato il tracciato delle due linee della metro... Questa è Roma Capitale

    RispondiElimina
  2. “Termini, prossima fermata: termiti.”

    RispondiElimina
  3. spero sia termini. lo spero perchè la stanno rifacendo e a breve lo leverannop questo cartello...

    RispondiElimina
  4. Altro che lavori di Termini...è Spagna!
    Kristian

    RispondiElimina
  5. come se ci fosse un cartello scritto a mano con una freccia PICCADILLY CIRCUS, penso che i responsabili del servizio pubblico e il sindaco di Londra passerebbero un brutto quarto d'ora, qui a Parentopoli è normale amministrazione

    RispondiElimina
  6. si, è proprio SPAGNA

    RispondiElimina
  7. Ma sbaglio o a Manzoni dopo gli articoli pubblicati qui, coloro che entrano in stazione e transitano davanti al gabbiotto sono attenzionati dagli sguardi degli addetti?

    RispondiElimina
  8. Menomale che ci si adopera col fai da te, portando da casa pennarelli, scotch e fogli di carta (materiale che invece l'azienda dovrebbe fornirci). Ma se preferite li stacchiamo tutti, così i vostri amici "esteri" che vengono a Roma non sapranno far altro che guardare per aria alla ricerca di una "qualche " indicazione.

    RispondiElimina
  9. nelle stesse condizioni purtroppo si trova anche flaminio (dove non serve perchè la scala è una sola e poi sotto ci sono le indicazioni)
    Al commento precedente: ovviamente non si critica il fatto di chi, lavorandoci, si è preso la briga di risolvere un problema di tasca sua con i mezzi possibili, si critica chi gestisce il tutto che non è in grado neanche di mettere un'indicazione

    RispondiElimina
  10. In parecchie stazioni ci sono cartelli scritti a mano. Ad Anagnina hanno pensato bene di scrivere -in italiano- il senso di marcia della scala mobile...no comment!
    A proposito di gabbiotti e addetti: a Ottaviano i vetri sono stati schermati con una specie di velina.

    RispondiElimina
  11. Sempre tutto temporaneo eh...!
    what a ridicolous city!

    RispondiElimina
  12. se hanno scritto il senso di marcia della scala è perchè forse qualche utente sbadato o troppo intento a guardare nel gabbiotto deve averla presa al senso contario!

    RispondiElimina
  13. per la cronaca, esistono i computer e le stampanti.

    RispondiElimina
  14. Le indicazioni delle direzioni ci sono già, non c'è nessun bisogno di quel cartello!!!! Toglietelo!!! il problema è che i dipendenti metro non sopportano che gli si chieda qualche informazione...

    RispondiElimina
  15. Fatelo togliere!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. appena ristruttuta è diventata subito una fogna a cielo aperto.

    RIOMMA GABITALE !!!

    RispondiElimina
  17. i toner e la carta per stampare si pagano e sono anche cari (ripeto, l'azienda non fornisce materiali di cancelleria, carta e toner). non possiamo sempre finanziare tutto di tasca nostra. accontentatevi di questi "attacchi d'arte". oppure staccateli e portatecene alcuni belli e pronti, magari stampati nei vostri caldi e confortevoli uffici.

    RispondiElimina
  18. Nessuno vi ha chiesto di scrivere nuovi cartelli!!!! che bisogno c'è!!!

    RispondiElimina
  19. I "romani" pensano che tutto gli sia dovuto e non contribuiscono minimamente a tenere la città in condizioni decenti, così per la metro. è stato mai preso qualcuno che scrive sui muri o attacca adesivi?? Si contrtolla la qualità degli interventi fatti??

    RispondiElimina
  20. La metro è in condizioni pietose perchè gestita da incompetenti, a tutti i livelli

    RispondiElimina
  21. non mettiamo cartelli, ma voi vedetevela da soli e non chiedete informazioni, perchè a rispondervi vi facciamo solo una cortesia.

    RispondiElimina
  22. visto che non avete un cazzo da fare, se non fotografare le stazioni metro, staccatelo voi e poi buttatelo per terra, e poi fotografatelo, così avrete altro materiale per l'ennesimo post sulla carenza della pulizia delle stazioni.

    RispondiElimina
  23. Io in tutte le città d'Europa non ho mai visto una cosa del genere... anche in quelle meno "ricche". Il problema sono i cittadini che la abitano e la amministrano. E' evidente che chi gestiste la metro non ha nessun interesse a tenerla in condizione decenti e tantomeno chi ci lavora.

    RispondiElimina
  24. Non è realistico che la società metro della capitale non abbia 10 euro per stampare un cartello!!!!!!!!!!!!! il motivo è che è gestita da incompetenti e chi ci lavora ragiona alla romana! provate ad uscire da Roma ogni tanto, vi renderete conto nella merda in cui viviamo...

    RispondiElimina
  25. E' più che realistico. Se avessimo i cartelli "come si deve" non ci sarebbe bisogno di cartelli fai-da-te. Viette a fa un turno con me sottoterra, così forse te rendi conto di come (non) funziona

    RispondiElimina
  26. Per favore, non contibuite al degrado di Roma, capiamo le difficolta in cui dovete lavorare ma non metteteci del vostro... i cartelli, anche se fatti male, ci sono già. Guarda la foto, c'è scritto tutte le direzioni, quindi anche Termini...

    RispondiElimina
  27. c'è qualcosa che non funziona, mi sai dire dove? Siete mai stati nella metro di qualsiasi altro Paese?!

    RispondiElimina

Ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che inserisce nel commentario. Questa bacheca non può essere moderata a monte.