27 maggio 2011

E pensare che con la videosorveglianza c'hanno ripulito Londra...


Torno a parlarvi dell'EUR. All'ingresso del passaggio sotterraneo che porta alla metro Eur-Magliana, un cartello con le indicazioni turistiche è letteralmente deturpato.
Aspetto alquanto curioso, è - a pochi metri - l'indicazione riguardante l'Area Video Sorvegliata. Pertanto, mi raccomando, quando passate li vicino non fate sciocchezze che siete "video sorvegliati".
Alessandro Cosimetti

4 commenti:

  1. Sicuri? Io mancavo da Londra dal 2005. Il mese scorso ho trovato più graffiti dell'ultima volta, specificamente lungo il tragitto delle heatrow express. O magari semplicemente non me li ricordavo...

    RispondiElimina
  2. quando passate li sotto non vi azzardate a ripulire i pali dagli adesivi traslochi e cartelli delle immobiliari , non fotografate i cartelloni abusivi, non raccogliete mondezza per terra, siete controllati e l'amministrazione ve la farà pagare cara, se potete invece fate un bel graffito, attaccate qualche adesivo, pisciate per terra, scippate una vecchietta che alla fine dell'anno fanno un concorso e vi premiano pure, VIVA IL PAESE DELLE LIBERTA'!!!

    RispondiElimina
  3. eh bè hanno taggato pure il palo su cui è fissato il cartello che segnala la videosorveglianza...tutto deve essere scarabocchiato in questo paese...

    RispondiElimina

Ogni commentatore si assume la responsabilità di ciò che inserisce nel commentario. Questa bacheca non può essere moderata a monte.